Recensioni

“QVC 8” riconferma la versatilità di Gemitaiz!

“Quello Che Vi Consiglio” è la serie che riassume, nel modo migliore, la carriera di Gemitaiz.

Infatti, a distanza di nove anni dal primo volume, ritroviamo Davide, questo il nome dell’artista, in una posizione nettamente differente (sia a livello di personaggio sia per quanto riguardi la classifica).

Con il volume 8, uscito nel dicembre 2018, il rapper romano ha deciso di mettere le cose in chiaro già dalla cover art, su cui le donne rappresentano i suoi brani (che in molti credono tutti uguali, non riuscendone a cogliere le caratteristiche, tanto che le ragazze hanno appunto piccoli dettagli differenti).

Diciotto brani compongono questo progetto e, sei di questi, possiedono strumentali inedite, tanto da essere stati inseriti in un Ep (pubblicato il giorno precedente all’intero mixtape per ricavare degli streaming sui servizi digitali).

È importante sottolineare che le basi edite siano tutte tratte da brani multipremiati all’estero, come nel caso di “Davi”, che trae ispirazione da “Gotti” di 6IX9INE.

La peculiarità che contraddistingue sicuramente Gemitaiz è la sua capacità di rinnovarsi (anche a livello di sonorità, spaziando tra la trap e anche l’indie), sicuramente grazie anche al background culturale/musicale che possiede, mantenendo però sempre una linea uniforme, cioè quella di fare Rap e scrivere costantemente.

L’evoluzione si nota anche dalla scelta delle collaborazioni per questo lavoro in cui, rispetto ai precedenti, sono stati chiamati anche i principali e più stravaganti esponenti della scena musicale italiana contemporanea (come Venerus, Ketama126, Tedua e Priestess, per citarne alcuni).

L’unico aspetto non entusiasmante che, personalmente, si potrebbe notare è che questo progetto non lasci molto, a livello di sensazioni, all’ascoltatore, ma che passi molto inosservato (forse per una mancanza di solidità a livello di contenuti).

Leonardo Lenny Michaelides | Foto di Copertina: Pasquale Colosimo